Impressioni di lettura

unpassato da spia

Un passato da spia” di John le Carrè. Peter Guillam, uno dei “ragazzi” del Circus, il servizio segreto britannico, è in pensione, ma il passato gli batte sulla spalla: in una delle vecchie missioni dirette da George Smiley, qualcosa è andato storto e bisogna chiarire come sono andate le cose. La missione appartiene al periodo della Guerra fredda, e il lettore viene riportato dalla penna di le Carrè dietro il Muro, nella oscura Berlino est degli anni sessanta, quando “La spia che venne dal freddo”, Alec Leamas, portava a termine una missione spregiudicata che, dopo tanti anni, rischia di trascinare il Circus nel casino totale. E ricompare George Smiley, invecchiato ma… il vino buono sta nelle botti vecchie, no? Consigliato a chi ama il le Carrè della Guerra fredda

 

Posted in: scrittori